6. Balestra, da 7 a 9.

3 varietà, dal 1327 al 1345. Questo tipo, molto antico e diffuso in tutta l'Europa è segnalato a Fabriano nel 1324, ed il suo uso persiste sino al 1582. Fineschi (1), citando il prezzo delle carte di alcune manifatture italiane, menziona quello della carta di Fabriano, con la filigrana della balestra, che costa 3 lire 10 soldi la risma. La provenienza di questo marchio ci pare dunque indubbia.

(1) Memoria storica sopra la stamperia di Ripoli, Firenze,1781, da p. 26 a 48.